Polpettone di tonno senza patate

Polpettone di tonno senza patate

Il polpettone di tonno senza patate è una ricetta facilissima e molto gustosa. Si può  preparare in anticipo, sia come portata principale che come antipasto. È  molto apprezzato anche dai più piccoli. Ho specificato che si tratta di una preparazione senza patate perché questo la rende una ricetta più  leggera e sfiziosa. Semplice e non particolarmente elaborata.

Ingredienti per 4 persone:

240 g di tonno all’olio di oliva (2 scatolette di media grandezza)
1 uovo medio a temperatura ambiente
30 g di parmigiano grattugiato
pane grattugiato q.b. (per regolarsi, in genere ne metto in quantità uguale al parmigiano, ma la consistenza va verificata al momento)
1 limone non trattato (serve la buccia grattugiata)
prezzemolo q.b.
sale e pepe q.b.
maionese per decorate (opzionale)

Procedimento

Aprite le scatolette di tonno e mettetelo a sgocciolare in uno scolapasta o in un colino abbastanza capiente. Una volta che il tonno è ben sgocciolato, trasferita lo in una ciotola grande e sbriciolato finemente e uniformemente con una forchetta.

Unite il parmigiano, il pangrattato, l’uovo e la buccia grattugiata di un limone, il prezzemolo, il sale e il pepe.

polpettone di tonno

Mescolate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto ben amalgamato ed omogeneo.
Trasferite il composto su un foglio di carta da forno, dategli la tipica forma del polpettone ed incartato bello stretto chiudendo le estremità  con dello spago da cucina. Alla fine, insomma, vi dovreste ritrovare che una caramella gigante!


Mettete ora sul fuoco una pentola con dell’acqua e portate ad ebollizione. Immergete il polpettone di tonno e lasciatelo cuocere a fiamma bassa con coperchio, per almeno 35 minuti.
Trascorso questo tempo, toglietelo dalla pentola e lasciatelo raffreddare completamente. Questo renderà più facile tagliarlo a fette regolari e gli impedirà  di sbriciolarsi.

polpettone di tonno
Potete servire il polpettone di tonno seguendo i vostri gusti, con una guarnizione di maionese o su un letto di insalata e pomodori o altra verdura di stagione.

Enjoy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.