quaderno di stile - guardaroba essenziale - strategia vincente

Strategia vincente per non fallire

Sbagliando si impara. Ecco qualche strategia vincente per ottimizzare il guardaroba.

Come per tutte le attività umane, la perseveranza e l’esperienza sono fondamentali per migliorare i processi e i sistemi.

Strategia vincente # 1

Per costruire il guardaroba perfetto bisogna procedere per tentativi, valutare gli abbinamenti e vedere se effettivamente i nostri capi del cuore siano proprio tali o se magari alla prova dei fatti non abbiano dato i risultati aspettati.

Strategia vincente # 2

Potreste anche vedere che i capi scelti sono troppi o forse troppo pochi per rispondere alle vostre esigenze. Ma l’occasione è grande per testare sul campo il guardaroba perfetto. Come fare?

Iniziate facendo liste! Liste di quello che avete selezionato, cancellate quello che non va bene, aggiungete quello che potrebbe servire. Il grande vantaggio del metodo “prova – errore – correzione” sta nel fatto che se doveste avere bisogno di acquistare qualcosa di nuovo non potete sbagliare, né farvi prendere da attacchi di shopping compulsivo col rischio di comprare cose inutili.

Avere un guardaroba minimal vi mette nella condizione di capire se effettivamente quello che avete immaginato risponde al vostro stile o se dovete fare degli aggiustamenti.

Strategia vincente # 3

Estremamente importante, come già detto in un’altra occasione, è provare ogni outfit. Magari sulla carta sarebbe pure perfetto, ma poi una volta indossato non funziona affatto. L’occasione è buona anche per aggiustare qualche capo, stringere, allargare, accorciare e così via.

Magari impariamo anche come un foulard o una sciarpa possono cambiare completamente il risultato finale di un abbinamento. Per non parlare degli accessori. Una borsa o una cinta del colore perfetto possono fare magie!

Il vantaggio di provare gli outfit e provare diversi abbinamenti ci mette anche nella condizione di trasformare un abito adatto all’ufficio in un abito da aperitivo, cambiando solo borsa e scarpe, o giacca e orecchini.

Insomma, per concludere vi lascio con queste poche considerazioni. Io stessa imparerò facendo. Chi ha suggerimenti da condividere è il benvenuto, così come chi ha storie in tema da raccontare.

Per finire, vi lascio un documento scaricabile (quaderno di stile) per iniziare a scrivere le vostre note e creare i vostri outfit!

Enjoy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.