pasta speck e carciofi

Pasta speck e carciofi

E’ domenica mattina, la voglia di cucinare non mi è ancora venuta. Preparerò il pranzo da mia madre. Meglio affidarsi ad un piatto facile da preparare ed andare sul sicuro. La pasta speck e carciofi è un piatto leggero, dai sapori equilibrati e decisamente confortevole. A noi mette allegria.

Ingredienti (6 persone)
500 gr di trofie fresche (oppure farfalle)
4 carciofi
8 pomodorini ciliegia
2 scalogni
80 gr di speck a dadini
prezzemolo
olio extravergine d’oliva
sale e pepe
Procedimento
Fate appassire gli scalogni tagliati sottili in una padella con un po’ di olio di oliva.
Pulite i carciofi e poi tagliateli a fettine sottili. Volendo potete utilizzare carciofi congelati. In questo caso tuffateli in acqua bollente e dopo una decina di minuti dalla ripresa del bollore, tirateli fuori dall’acqua di cottura, lasciateli raffreddare e tagliateli a spicchi.
Unite i carciofi al soffritto di scalogno.
Fate cuocere a fuoco medio per 15 minuti, unendo un poco di acqua calda se necessario e mescolando di tanto in tanto. Unite lo speck a dadini e i pomodorini tagliati in quattro spicchi, alzate la fiamma e cuocete a fuoco vivo per un minuto, poi togliete la padella dal fuoco, aggiungete il pepe e regolate di sale.
Unite la pasta al dente alla padella, mescolate bene ed aggiungete il prezzemolo tritato.
Servite la vostra pasta speck e carciofi nei piatti.

Enjoy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.