Dolci di Carnevale Bomboloni alla Crema

Carnevale: Bomboloni alla crema

Piove, fa freddo. Fa freddo e piove. Rendo l’idea? La strategia d’attacco è chiara: bomboloni alla crema!

Espressione sublime del concetto di nido caldo, candele e coperta tradotto in dolce. C’è tutto, il guscio e il cuore, il morbido e l’avvolgente.

Chiamo le ragazze a raccolta, si inizia.

Bomboloni alla crema: ingredienti

Dolci di Carnevale Bomboloni alla Crema Ingredienti

200 ml di latte
1 cubetto di lievito di birra (25 grammi)
60 grammi di zucchero
75 grammi di olio di semi di girasole
2 uova
la buccia grattugiata di mezza arancia o di mezzo limone
una bustina di vanillina
275 grammi di farina 00
275 grammi di farina manitoba

… e ancora, olio per friggere, zucchero per guarnire … e crema per riempire!!!

Bomboloni alla crema: procedimento

Facile facile, solo un po’ di pazienza: sciogliere il lievito nel latte tiepido.

Aggiungere lo zucchero alle due uova intere, unire la buccia d’arancia grattugiata, l’olio, la vanillina e unire il latte in cui avevate sciolto il lievito.

Un po’ alla volta unire le farine. Una volta raggiunta una certa consistenza, spostate l’impasto sulla tavola e lavorate con le mani. Quando sarà stata incorporata tutta la farina, il panetto, ormai liscio e sodo, dovrà essere posto in una ciotola a lievitare al calduccio, coperto da pellicola, per almeno 3 ore (era qui che volevo arrivare quando parlavo di pazienza).

bomboloni alla crema lievitazione

Trascorso il tempo della lievitazione, lavorate un po’ l’impasto e stendetelo col  mattarello, fino ad arrivare ad uno spessore di circa 1,5 cm. Potete iniziare adesso a divertirvi! Si ritaglia: potete farlo con un coppa pasta o un bicchiere o un barattolo o simili.

bomboloni alla crema-passaggi

Noi abbiamo scelto un barattolo

bomboloni alla crema lavorazione

Una volta ricavato il maggior numero possibile di dischetti, lasciateli riposare ancora una mezz’ora sempre coperti dalla pellicola. Intanto preparate il resto dell’attrezzatura: un piatto con all’interno lo zucchero semolato sul quale far rotolare i bomboloni e, ovviamente, la padella per friggere.

Una raccomandazione! L’olio non deve essere troppo caldo, altrimenti i bomboloni si scuriranno troppo all’esterno e non si cuoceranno bene all’interno. Cercate di rimanere sui 170° se avete un termometro da cucina per misurare la temperatura dell’olio, oppure andate (come me) per tentativi.

E frittura sia!

bomboloni alla crema frittura

Ci siamo! Bomboloni alla crema fritti e rotolati nello zucchero… manca la crema! Seguite la ricetta della crema a questo link e sarete estasiati del risultato.

Una volta che vi sarete procurati la crema, mettetela in una sac a poche ed iniziate la farcitura, dopo aver praticato dei fori col manico di un cucchiaio di  legno sui bomboloni…

 

bomboloni alla crema - fasi finali

Ci siamo. Non resta altro che godersi il frutto del lavoro di squadra.

Enjoy! 🙂

bomboloni alla crema

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.