Varianti e interpretazioni per un solo outfit

Varianti e interpretazioni per un solo outfit

Massimizzare un guardaroba minimal

Sotto costrizione, ma l’ho fatto ancora! Ho ridotto il mio già minimo guardaroba.

D’altra parte, come dire di no al terremoto? Quando ti trovi a dover prendere il minimo indispensabile ed andartene, non puoi certo stare a considerare i dettagli.

E allora, eccomi qua: un guardaroba quasi da viaggio, trasportabile in una valigia e pronto per ogni evenienza.

Basta affidarsi alle colonne portanti del tuo guardaroba… e mai analogia era stata più calzante!

Dunque la sfida a questo punto non è più minimizzare, quanto piuttosto adattare un outfit a diverse occasioni.

Ad esempio, prendiamo un grande abbinamento classico dell’estate: pantaloni beige e top bianco.

Variazioni sul tema

Vediamo quante “variazioni sul tema” si possono fare solo aggiungendo l’accessorio giusto.

la base di partenza - i basici - toni neutri

Con delle scarpe sportive, è un look tranquillo, da passeggiata o da mattina “di corsa” per commissioni, ma basta aggiungere qualche dettaglio e…

un tocco di colore

… e il nostro outfit si trasforma con uno stile più urban chic.

E invece… per un pranzo di lavoro, come potremmo trasformarlo?

un tocco dorato e l'outfit si trasforma

Happy hour e shopping con le amiche? Basta un cambio di scarpe e un bel foulard et voilà 🙂

a spasso con le amiche - outfit con sandali e foulard

Insomma, tutto questo per dimostrare che basta un po’ di fantasia e di colore per mettere insieme un outfit perfetto per ogni occasione, anche con un mini guardaroba. Io mi sono divertita e l’esercizio può essere ogni volta diverso.

un outfit - cinque interpretazioni

Enjoy 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.